h1

Non qui

20 luglio 2015

Da qualche parte è un’altra notte, altrove.

Non questa mia di latte d’oltremondo

netta e vivida d’erba punteggiata

di ranuncoli miti.

Qui

non c’è luna sui tetti, ma chiarore

di sole già calato

balugini di lunghe ombre sottili

lume bianco d’eliso.

 

Da qualche parte è un’altra notte, altrove.

Vie come vene, piazze come laghi

di sangue vellutato verticale

odorose di tigli e luccicanti

di lampioncini tra le foglie grevi

di linfa e sonno non dormito.

E l’accarezza l’alito del fiume

rovente l’assapora

nel solco della schiena lingua scorre

sapiente in rivoli sudati.

 

Tu sei tra le due notti.

Bìlico sei, di latte sei, di sangue. D’impossibile vita che mi strappa:

non qui, non io.

Rispondi
Inoltra
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: