h1

Le persone vuote

15 dicembre 2011

Solo le persone vuote non giudicano in base alle apparenze.

 

J.W.von Goethe

Annunci

9 commenti

  1. ohohoh cos’è un’ossimoro????


  2. Zefirina, no, si direbbe piuttosto un paradosso…
    🙂


  3. Ma dopo che le ire della Zaub si sono abbattute su Oscar Wilde, ci posti un aforisma così wildiano…


  4. @Rob: Ho grandissima stima di Zauberilla, ma non al punto da interiorizzare ogni sua affermazione. Peraltro, io non solo sopporto benissimo Oscar Wilde, ma anzi lo giudico un grande, anche se condivido l’insofferenza della nostra comune amica per l’uso sconsiderato che si fa delle sue citazioni, che del resto a questo abuso si prestano per loro natura.

    A una prima lettura, in effetti, questa frase di Goethe, personaggio direi diametralmente opposto a Wilde, potrebbe sembrare curiosamente simile a un aforisma wildiano. Penso però che non sia così. Io penso che l'”apparenza” in questione sia qui non l’aspetto esteriore di una persona o di una cosa, ma piuttosto il modo in cui questa cosa o persona ci appare, che non è affatto la stessa cosa.

    Quanto al “giudicare”, io credo che qui non si parli di un giudizio estetico o morale ma di una forma di discernimento, forse riconducibile alle massime kantiane: pensare da sé, pensare mettendosi nei panni degli altri, pensare in maniera coerente a se stessi (cioè non “vuota”, conforme, come nel pensiero unico).

    Detto più semplicemente: se riferita ai fenomeni in generale io intendo questa frase come “ogni fenomeno è conoscibile così come ci appare”, mentre se riferita a persone penso che voglia dire che l’aspetto di una persona, se si sa guardare con attenzione e empatia, ci racconta chi è.

    Mentre le persone vuote si fermano alle apparenze, intese anche come pregiudizi, le persone attente vedono e sentono chi hanno davanti.


  5. Premesso che non ho grande passione in generale per le citazioni di questo genere – ed in questo concordo con te e anche con la Zaub, per quanto su Wilde in particolare il discorso sarebbe un po’ più lungo.
    Di Goethe ci fidiamo tutti molto più alla cieca, ma ti proporrei una interpretazione diversa: solo la mente profonda capisce che ogni giudizio è necessariamente basato (solo) su ciò che appare. O ancora una variante: è lo stesso atto del giudicare che non può che basarsi sulle apparenze, e come tale è da guardarsi con sospetto.

    Questo però mi fa pensare qualcos’altro. Quando il paradosso si spinge al punto di poter ammettere letture così diverse, allora ho il sospetto che sia diventato un puro esercizio formale, retorico. Una boutade un po’ da salotto (in stile wildiano, appunto).
    Questo per dire che ‘sto aforisma non m’è piaciuto molto, ecco.


  6. @Rob: “Contradictio est regula veri, non contradictio falsi”.
    (G.W.F. Hegel)


  7. Ripensandoci, ti devo una precisazione: il fatto che un’affermazione si possa interpretare in modi anche contraddittori non è un limite, né dell’affermazione stessa né di noi che interpretiamo. È, anzi, una ricchezza. E quanto più ci avviciniamo al nucleo di qualcosa che contiene una verità, tanto più le contraddizioni, qualcuno direbbe le antinomie, si faranno evidenti.

    Se poi qualcuno ne fa delle boutade da salotto, sarà esclusivamente una sua scelta, io direi anche un suo problema. Non sono gli aforismi in sé ad indicarci come e cosa pensare, siamo noi a leggerli a seconda di come scegliamo di pensare.


  8. Occazzo fischiaronmi le orecchie! Mi pare assolutamente congruo il libero aforisma in libero stato, ma nun è un caso che te me citi il Goethe anzichè l’Oscar, se tu citassi l’oScar lo faresti selezionando il meglio quasi che uno poi farebbe fatica a riconoscerlo:) Donde la mia amicizia con te Artepillissima, come molti del resto oscarwildisti minoritari:)


  9. Zauberilla, tu mi commuovi.
    🙂



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: