h1

Le scelte giuste

1 settembre 2011

 

 

 

 

 

Sto pelando le patate, in piedi davanti al piano della cucina. Maria, seduta al tavolo del soggiorno, fa i compiti. Scene quotidiane. La vedo che pensa, poi si gira verso di me e mi fa:

– Non hai mai pensato che ci siano molti paralleli tra la vita di Siddharta e quella di Gesù?

No, non ci avevo pensato.  Soprattutto, non ci avrei pensato a undici anni, anche perchè io a undici anni non avevo idea dell’esistenza di Siddharta Gautama, nè del suo Risveglio, e quanto a Buddha, per me era un signore grassottello e beato con la pancia, “buzza” appunto in fiorentino. Maria incalza:

– Ad esempio: la mamma di Gesù è Maria, quella di Siddharta Mahamaya… non è simile? Prima della nascita di Siddharta, la madre fa un sogno premonitore, un po’ come l’annuncio di Gabriele a Maria. E poi, in età adulta si allontanano dalla famiglia e iniziano a vagare e ad avere discepoli… e i miracoli… Ma anche il mito del diluvio è in Gilgamesh, come nella Bibbia…

Ripenso alle altre madri: “Non mandarla alla scuola steineriana! Diventerà strana! Non usano i libri di testo! Non danno i voti!”

In effetti, è un po’ strana. Si è appena fabbricata un orecchino col pendaglio di una cerniera, che le penzola dall’orecchio mentre disegna un mandala. Frequenta un ragazzino con lo smalto blu e le bretelle (è sempre lui, il bachiano, che dopo l’estate ha smesso il cappello a tesa larga e si è reinventato in maniera più estrema), scrive ancora alcune cifre a rovescio e ha una memoria prodigiosa. La cosa più strana di tutte, però, è che ogni mattina si sveglia contenta di andare a scuola.

Nella vita ho fatto anche scelte giuste, ecco. Dovrei ricordarmelo più spesso.

Annunci

7 commenti

  1. Sì, dovresti ricordartelo.
    Questo è proprio un gran successo.
    Congrats 🙂


  2. diventerà una donna fantastica, e certamente è per gran parte merito tuo!


  3. @Lola: This calls for champagne!

    @Elena: Ti ringrazio ma il mio unico “merito” è forse quello di lasciarla molto libera. In tutta onestà,lei ha qualità (soprattutto umane) molto superiori alle mie.


  4. ammazza, ha già capito.
    chiedile cosa ne pensa della manovra di Tremonti, va, non si sa mai… 😉


  5. @Auro: Me ne guardo bene: chiederebbe subito a suo padre, che quando si parla di economia italica é di un tale pessimismo cosmico che la piccola non ci dormirebbe la notte. Lasciamo che ignori l esistenza di Tremonti… (come vedi non trovo l apostrofo su questo cos o infernale… in compenso faccio sfoggio di parentesi)


  6. Beh pero’ (da non papa’) credo che la combinazione vincente sia scuola piu’ famiglia, un tutto coerente. Marina e Piersilvio Berlusconi sono stati alle scuole steineriane mi pare.

    Quella di Maria mi pare una vita bellissima, da scrivere in un libro. Non ci hai mai pensato?


  7. @Fabio: Il vantaggio e lo svantaggio delle scuole libere è che in larga misura sono autonome nelle scelte pedagogiche e quindi ancora più dipendenti dalla qualità degli insegnanti e dal loro impegno. La qualità delle scuole steineriane è variabilissima, anche solo in questa città, o in tutto il paese, e nel mondo.
    In Italie è un fenomeno marginale e poco conosciuto. Sospetto che in Italia, nella misura ridotta in cui è presente, sia almeno in qualche caso semplicemente una scuola d’elite (non intellettuale ma patrimoniale), il che spiegherebbe i Berlusconi, sui quali evidentemente quella pedagogia deve aver dato poco frutto. Forse però mancava anche la materia prima e – come osservi tu – il retroterra familiare e culturale.

    Non potrei mai scrivere un libro sulla vita di mia figlia, ma sicuramente potrebbe farlo lei. Le suggerirò l’idea, magari dicendole che c’è richiesta di mercato e la possibilità di edizione italiane e inglese…
    😉



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: