h1

Bitte an die Nacht

18 gennaio 2011

una delle voci (e delle donne) più belle che si ricordino

Keine Uhr soll heute slagen

und die Zeit soll stehen still

und nicht atmen soll die Welt

wenn er mich im Arme hält.

Annunci

6 commenti

  1. Meravigliosa. Bellissimo.


  2. @Man of Rome: 🙂


  3. C’è come un ponte fra Zarah e le immagini accanto, un parlarsi e comunicare con la stessa grana.
    E l’interiorità che traspare dallo sguardo dell’una, unita alla solarità di quei sorrisi sulla marina, rende ancora più buio e disadorno il presente.


  4. Pioggia blu, conosci una cantante simile a questa, ma italiana? Proprio dello stesso genere? Un mio amico blogger, scrivendo su un’altra analoga, ma francese, Yvonne Printemps, mi chiedeva esempi italiani. Ciao, grazie.

    http://zeusiswatching.wordpress.com/2011/01/13/time-for-a-break-from-the-conversation/


  5. @Man of Rome: Non esistono assolutamente equivalenti italiani, e non e un caso.


  6. Lo sospettavo. Mannaggia.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: