h1

An Lou Andreas-Salomè

26 ottobre 2010

 

Non posso ricordare.

Ma quei momenti

puri dureranno in me come

in fondo a un vaso troppo pieno.

Non penso a te, ma sono per amore tuo

e questo mi dà forza.

Non ti invento nei luoghi

che adesso senza te non hanno senso.

Il tuo non esserci

è già caldo di te, ed è più vero,

più del tuo mancarmi. La nostalgia

spesso non distingue. Perché

cercare allora se il tuo influsso

già sento su di me lieve

come un raggio di luna alla finestra.

 

Rainer M. Rilke, “A Lou Andreas-Salomè”

Annunci

3 commenti

  1. Orca!! Ma che sta succedendo là sotto?
    Dopo quelle immagini, si entra in Rilke come in una laguna blu sotto i raggi della luna.
    E si placa l’animo, turbato dalla ineluttabile ferocia della vita.


  2. Orca nel senso di orca marina, ecco.


  3. Infatti.
    Quello che in gergo sportivo si chiama l’assist perfetto.
    Avevi solo da spingere la palla dentro.
    😀



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: