h1

Posizioni e crescita

24 gennaio 2010

la lezione per martedì

Da qualche giorno la piccola sta sudando su queste cinque  posizioni.

Sembra facile, non lo è.

Noto che le è ostico anche il passaggio dalla paciocca giocosità dei pezzi più facili di Händel a queste romanticherie. È troppo piccola, o Ludwig è troppo grande.

Poi, mi fa: mamma, cinque posizioni fanno 13 salti di posizione,  mica uno.

In fondo ha solo dieci anni.

Annunci

9 commenti

  1. Si si, come no! Si comincia con l’eccessiva indulgenza verso i propri figli, e si finisce con il soccombere alle loro più bieche richieste, come la paghetta settimanale o il rifiuto a piegarsi al sacrificio musicale. Ma insomma, dove finiremo di questo passo!
    🙂
    Poverina. Ho pietà di lei. Davvero. Se solo penso all’incredibile peso che provavo alle lezioni di solfeggio.
    Che non ho mai imparato.
    Figuriamoci Beethoven che salta.

    La mia piena solidarietà al lavoro della piccola.
    Magari invitala ad una pausa con una fumante cioccolata calda. Slurp.


  2. Ma certo che è piccola! E se non si scoraggia di fronte a queste difficoltà, se continua a piacerle,studiando volentieri – come mi sembra che sia – è davvero una gran cosa, devi esser fiera di lei! Alla sua età , per quanto già amassi molto la musica, non avevo ancora voglia di applicarmi in nessuna disciplina studiando sul serio, preferivo senz’altro giocare, fantasticare, vivere in un mondo di sogno, di mia invenzione… (e che dire di oggi…? uhm).

    Ah, concordo con la pausa dolciaria suggerita da Antonio.


  3. @Antonio: Ma quale pietà?? Se la passa benissimo, una mezz’ora di esercizi al giorno e tre ore di lezione settimanali con una maestra buonissima e altri bambini amici, l’orchestra, le gite, la paghetta… neanche il solfeggio impara, metodo Suzuki, che lo capiscono anche i ciuki.

    😉

    @Tania: Ha iniziato a quattro anni e mezzo, lì era VERAMENTE piccola, ma era tutto un gioco.
    Quando a volte appariva stufa le ho sempre chiesto se voleva smettere, ma si è sempre rifiutata. Quanto ad obbligarla a fare qualsiasi cosa, con lei è completamente impossibile.
    La lascio giocare quanto vuole, e per fortuna l’insegnamento della musica (alla sua età) è ancora molto improntato sul gioco.


  4. Solidarietà di classe altrocchè! Anche io ho il mio bravo passato musichello. Er pianoforte che te lo dico a fa. Ma oh altro che Haendel! Riuscivo a deturpare persino San Martino campanaro.


  5. Raccolti qua e là:
    ” Ha iniziato a quattro anni e mezzo…anche quando appariva stufa si è sempre rifiutata di smettere…mezz’ora di esercizi al giorno e tre ore di lezione settimanali…da qualche giorno sta sudando su queste cinque posizioni… “.
    A meno che la mamma non tragga vanto da un passato di gran secchiona, cosa stiamo aspettando a premiare l’impegno raddoppiando la paghetta della piccola?
    Anche solo per la resistenza passiva all’idea che Suzuki divenga nell’immaginario giovanile, più che un metodo, un modello di carrozzeria.


  6. @Zaub: Non ne dubito. Dico, perchè Fra Martino si lascia deturpare facilmente, tu lo fai pure santo e se lo merita, da quanto lo abbiamo deturpato tutti!

    @JFK: La mamma ha – ahimè – un passato da secchia nazionale, e non ha mai avuto neanche la paghetta. Questo, oltre a suscitare (spero) la vostra compassione, dimostra anche il fatto che le paghette sono controproducenti: i pargoli ci si comprano giochini e troiaietti e poi col cavolo che studiano più.


  7. e qui potremmo aprire un altro tema: paghetta sì, paghetta no. Un bel dilemma 😉


  8. @Iko: Le vere furbe (non faccio nomi) capiscono ben presto che se non ti fai dare la paghetta puoi mungere il babbo per importi ben maggiori…


  9. Ah nun era manco santo!
    🙂



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: