h1

Sensori sensibili

28 agosto 2008

Ho traslocato di nuovo. Stavolta, con tutto l’istituto nel quale lavoro. Ed eccomi qua, dopo estenuanti corpo a corpo con eserciti di scatoloni, in locali nuovi e modernissimi.

Sensori regolano le tapparelle a seconda delle condizioni atmosferiche, sensori regolano l’illuminazione delle stanze a seconda del livello di attività, del numero e della temperatura corporea delle persone che vi entrano. Robot a quattro ruote trasportano materiale nei corridoi. Se ne incroci uno, ti dice con voce metallica, nel dialetto locale: “Spostati!”. Il detersivo della lavastoviglie è dosato automaticamente a seconda di come sono sporchi i piatti. L’accesso alle varie zone dell’edificio è regolato secondo un sistema a più livelli, con schede dai diversi codici (qualcuno è già rimasto chiuso in bagno). Telecamere sorvegliano i nostri movimenti, mentre un sistema antincendio futuribile ci garantisce che non faremo la fine del topo. Il sistema differenziato di smaltimento dei rifiuti ci assicura che persino le briciole verranno riutilizzate.

Sensori, sistemi.

Penso con ammirazione a tutti quelli che hanno realizzato questo progetto. A quelli che capiscono le piantine, i circuiti, i meccanismi di funzionamento. A quelli che hanno organizzato tutto, perchè tutto entrasse in funzione nel giorno stabilito, senza problemi. A tutti quelli che hanno avvitato, lucidato, saldato, verniciato. A quelli che hanno dipinto i quadri, a quelli che hanno scolpito le pareti.

Alle mani e al cervello dell’uomo. Al cuore.

Ci sono davvero tante cose che non so fare.

Annunci

15 commenti

  1. Arte su Marte?

    Sono rimasto ammirato dal livello tecnologico descritto, ma ho provato una lieve sensazione di disagio. Forse immotivata, non so.
    Tu come ti trovi?


  2. @Frank: La sensazione di disagio è comprensibile, la proveremmo tutti credo sentendo descrivere un posto così.
    E il posto, se fosse vuoto, provocherebbe disagio. Se non ci fossero dentro le persone, quelle che ti sorridono, che ci scherzi, che ti salutano la mattina, gli sguardi dei pazienti, le battute del portiere.


  3. Ma con tutte queste spie intorno, potrai lo stesso navigare?


  4. @Rodo: Mah, io ho una teoria secondo la quale se riesco a mantenere costante il mio livello di temperatura corporea i sensori non lo registreranno…

    in caso, si accettano offerte di sostegno per disoccupati


  5. “telecamere sorvegliano i nostri movimenti”…incubo 1984?


  6. Arte, quindi dobbiamo sforzarci di fare post e commenti neutri che non alterino la tua temperatura corporea e il tuo ritmo cardiaco??
    ma i pazienti apprezzano o si sentono spaesati?
    scolpire le pareti….. oddio! ma siete nel ghiaccio??


  7. bellissimo e agghicciante al tempo stesso!!non puoi registrare la tuo voce nei robotini così da renderlio più familiari o anche paroline più simpatiche di SPOSTATI?? il fatto deille briciole riutilizzate è bellissimo ma su questo io sono troppo di parte!


  8. @Principe: In effetti è un po’ orwelliano… ma le telecamere sono solo nei corridoi

    😉

    @Claudia: Mi racomando non mi spaventate e non mi eccitate, basta niente…

    Ma che ti immagini, un igloo?
    I pazienti apprezzano, si fa per dire.

    @Roby: Potrei far inserire la mia voce CHE CANTA nei robotini, così sicuramente la gente non solo si sposterebbe, ma scapperebbe a gambe levate…


  9. bello sarebbe un robot livornese: lehati di ‘ulo…


  10. deh e pe pranzo du cee pe tutti!


  11. @Lophelia, Henry: Leati dalle paalle deh!

    😀

    (che mi fate dire)


  12. 😀
    😀


  13. Che figata… Ma quanto sono grandi i robottini? Me ne porti uno così ci gioco, magari insieme alle micie???


  14. @Antonio: Sono grandi suppergiù quanto un evidenziatore…

    😉

    No, scherzo, sono grando un po’ più di un carrello per la spesa, più bassi e larghi. Magari farò una foto.


  15. foto foto e video, grazie!!!!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: