h1

Prospettive

2 marzo 2008

Era tanto che non mi succedeva. Ma ieri, salendo in macchina, l’ho visto: un sinistro foglietto, infilato nel tergicristallo. Sono scesa mormorando “nooo”, ma era troppo tardi: 500 corone di multa per divieto di sosta, pari a oltre 60 sanguinosi euro. Non male per un’ora di parcheggio, per l’ora di ginnastica artistica di Maria, neanche ci avesse fatto lezione Iuri Chechi.

Il mio problema è che non capisco le regole del traffico. Io ero convinta che quello fosse un parcheggio. La macchina non dava noia a nessuno, non avevo visto cartelli. Il piccolo particolare che ho tralasciato di notare è che neanche c’erano strisce bianche, però. Insomma, niente da fare, la multa era meritata. Ma ero seccatissima e arrabbiata con me stessa. E si vedeva.

Maria, seduta accanto a me, mi guardava con compassione. Ha voluto che le facessi vedere il foglietto, per accertarsi che la cifra fosse veramente quella. Poi, mentre io guidavo nel silenzio dell’incazzatura, ho sentito la sua manina posarsi sulla mia spalla: “Mamma, sei triste? Pensa che avrebbe potuto succedere qualcosa di molto peggio, pensa se qualcuno si faceva male!” E poi, mentre le sue dita morbide e fresche mi accarezzavano la guancia con tenerezza, mi ha detto (giuro): “Posso pagarla io, ho diversi soldi nel mio salvadanaio, non ti preoccupare.”

L’ho guardata, e aveva un’espressione dolcissima. Mi sono messa a ridere per non mettermi a piangere, l’ho assicurata che non ce n’era bisogno, l’ho ringraziata e le ho detto che non ci pensasse più.

Non capisco come ha fatto a venirmi fuori così. Sono veramente fortunata. Potrebbero farmi tutte le multe del mondo, e sarei ancora fortunata.

Annunci

22 commenti

  1. Non avere un figlio sarà la cosa di cui più mi pentirò. Adesso non ne ho neppure la cognizione, ma so che un giorno me ne pentirò. Anzi, non si tratterà neppure di un pentimento, visto che non siamo, almeno nel mio caso, nel campo delle “cose da fare e non fatte”. Sarà una mancanza, quello si. Per come sono fatto io, un figlio mi mancherà….
    E se mi affitto un utero?????


  2. P.S.: Siete fortunate tutte e due…


  3. si, siete fortunate tutte e due (pure con la multa)


  4. Non capisci come ha fatto a venirti fuori così? A me sembra palese…
    talis…talis


  5. le sue dita morbide e la sua espressione dolcissima ti fanno sentire tutta la fortuna che hai. e che ha lei!


  6. @Antonio: Per come sei fatto, ti mancherà sempre qualcosa. Io non l chiamerei pentimento, e nemmeno rimpianto, ma quella ricerca di completezza che ti rende così bello.

    @Hertz: io ho pensato spesso che tua mamma è molto fortunata.
    🙂

    @Principe: No, lei è una mia versione migliore.
    Somiglia al padre.

    @Vesuvio: Le dita dei figli sono un balsamo sulle nostre piccole e grandi ferite.


  7. che voglia di abbracciarvi tutte e due…


  8. è inutile maria mi stupisce sempre…
    e mi fa guardare con speranza e curiosità al futuro


  9. @Henry: Se vieni a Roma abbraccerai almeno una di noi!
    😉

    @Noek: Ma carissima! Quanto tempo!
    Come stai?
    Quello che dici di Maria io l’ho sempre pensato di te. Speranza e curiosità.


  10. È vero, hanno il dono di essere inaspettati.
    E di avere anche una mira precisa: colpiscono sempre il punto che tu non sai di avere veramente scoperto, ti dicono è lì che devi riparare, lo comprendi e riparti.
    🙂


  11. E poi pensi: ma forse lo sono stato anche io così…

    e cerchi di capire cosa è cambiato :-/


  12. @Mucca: È esattamente così. E quello che ogni volta mi sorprende è questa loro capacità di percezione. Anch’io mi chiedo se non l’abbiamo perduta per la strada diventando adulti.


  13. che belle le paorle di mucca!


  14. Ma ha ragione il pS! Tale madre, tale figlia…
    io forse ho fatto una cosa del genere con la mia mamma, ma avevo rotto un vetro in casa. O forse mi ero solo proposto di togliere i cocci? Boh 😀
    bacio
    Ady


  15. su multe e trasgressioni stradali mi appello alla facoltà di non rispondere…
    prima o poi finisco a regina coeli


  16. @Roby: I muggiti di Mucca mi lasciano spesso senza parole.

    @Ady: Tu mi sa che con tua mamma facevi quello che volevi, ho capito il tipo!!
    😉

    @Zefirina: Bentornata, ho visto che hai fatto una panoramica degli ultimi post!
    😀
    Ma ti hanno multata anche sui canali?


  17. Ti capisco anch’io ho due figli e sono tanto “pulci” quanto balsamici, provare per credere..


  18. @Carla: Pulci balsamiche!
    😀


  19. Pura dolcezza…
    Che dire, “ti auguro di prendere mille e una multa come questa!!!!”


  20. E che te lo dico a fare..
    l’Amore è Amore.

    Ti abbraccio
    ire


  21. @Cilions: Calma, un momento…

    O_O

    @Ire: L’Amore è Amore è Amore…
    Grazie.


  22. Eh, io mi incazzo sempre quando i miei amici padri e madri parlano dei loro figli, ma solo perche’ non dicono cose belle come quelle che dici tu Arte.

    Anch’io, come Antonio, mi pentiro’ amaramente un giorno.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: