h1

L’odioso

1 febbraio 2008

È statisticamente provato che in tutti i luoghi di lavoro esiste la figura dell’odioso.
Quello che non capisce che non sei interessata.
Quello che sfuggi come la peste.
Quello che ti fa la posta dietro la macchinetta del caffè, alla fotocopiatrice, quando esci dal bagno.

È inutile parlarci, è inutile non parlarci.
Tutto è inutile.

Annunci

13 commenti

  1. Mannò, dai… a parte l’ironia, questo ‘odioso’ ha sempre in fondo in fondo qualcosa di buono.


  2. Mah… dici?
    Io se mi fisso che uno è odioso perdo ogni pretesa di oggettività.
    Diventa proprio una cosa fisica.


  3. Dai dai, parlaci di questo tizio… Magari così riesci a digerirlo meglio… Anzi no, non parlarcene, dacci due tre sferzate, così ti sfoghi pure…
    Rendilo un esercizio stilistico… SUBLIMALO! come direbbe un desueto freudiano…


  4. mmm…sublimarlo? 😀 forse e’ meglio di no! 😀 😀 😀


  5. @Antonio: È indigesto comunque… anzi, mi dà allergia…

    Sublimare? Esercizio stilistico? No grazie, abbiamo già dato. Preferisco lo sfogo bruto, come sto facendo adesso: NON LO SOPPORTOOOOO!!!!

    @Henry: Ma cosa ridi, te??? Cosa ridi??

    😀


  6. Arte: tu che trovi sempre il lato positivo ed interessante in tutti sei così categorica?
    ma allora sei umana????
    ecco il lato positivo dell’odioso…. di sponda. 🙂


  7. @Claudia: Hmmm… che io sia davvero umana?
    Non avevo pensato a questa possibilità.

    😉


  8. Ma guarda, avevo anch’io una tipa del genere in reparto, una a cui qualunque cosa dicessi o non dicessi riusciva a girarla a pro suo e a farti girare le scatole a te.
    Esistono sempre persone del genere. Ma perché mi chiedo io.
    Comunque la mia si è levata di torno: è andata a rompere le scatole in un ambulatorio.
    Questione di fortuna.


  9. @Rodo: Questo è patologicamente fissato, è peggio.
    Sarà la crisi dei cinquant’anni.


  10. passare alle vie di fatto
    una bella cinquina su una guancia,
    una pestata di piede quando porti i tacchi a spillo???

    una battutaccia a mensa???


  11. @Zefirina: Grazie del consiglio! Ci sono però due problemini che ne impediscono l’attuazione:

    1)I tacchi a spillo con ghiaccio e neve non sono portabili nei mesi invernali. Dovrei aspettare il disgelo (è lunga)

    2)Cinquina, pestata, battutaccia: NON POSSO!!!


  12. Rivaluterei la situazione
    come dice una ricerca svolta alle tue latitudini

    http://tinyurl.com/3dxtuw

    rivaluterei la situazione…


  13. @Mucca!!!
    Ma sei tremendo!!
    Anche lo studio della Almaas ha trovato!!

    La mia rovina sarebbe se l’odioso lo leggesse. Non parlerebbe d’altro. Per mia fortuna non credo che legga “Dagens Næringsliv”, non è una pubblicazione abbastanza scientifica…

    Non rivaluto proprio niente caro Mucca, escludo categoricamente, neanche dopo dieci anni su un’isola deserta. Mai.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: