h1

Come un gatto

25 settembre 2007


A volte (anzi, spesso) mia figlia di sette anni e mezzo mi lascia senza parole.

L’altro giorno, mi fa: “Mamma, oggi esco presto da scuola, chi mi viene a prendere?” Dico: “Vai a casa da sola, che tanto a casa c’è babbo che non si sente bene, puoi stare con lui.”
Lei ci pensa un attimo, poi dice: “Bè, non è che lui quando è così faccia molta compagnia, è come avere un gatto…”

Annunci

43 commenti

  1. scommetto che le piacciono di più i cani (o forse non le piacciono per niente i gatti, ma solo i cani).

    pover’uomo… se uno stà male non è mica colpa sua!


  2. scommetto che le piacciono di più i cani (o forse non le piacciono per niente i gatti, ma solo i cani).

    pover’uomo… se uno stà male non è mica colpa sua!


  3. Hertz, le piacciono sia i cani che i gatti, e soprattutto, adora suo padre.
    A me è sembrato geniale il paragone uomo malato/felino, che dorme steso sul divano…
    Ovviamente no, non è colpa sua!


  4. Hertz, le piacciono sia i cani che i gatti, e soprattutto, adora suo padre.
    A me è sembrato geniale il paragone uomo malato/felino, che dorme steso sul divano…
    Ovviamente no, non è colpa sua!


  5. Assolutamente geniale :-O
    Credo che Maria maturerà molto prima delle sue compagne… avrai delle belle gatte da pelare, Arte 😀 ma te l’ha già chiesto “come nascono i bambini?” Sarei curiosissimo di sapere cosa le risponderesti 🙂
    un abbraccio GattoPersiano


  6. Assolutamente geniale :-O
    Credo che Maria maturerà molto prima delle sue compagne… avrai delle belle gatte da pelare, Arte 😀 ma te l’ha già chiesto “come nascono i bambini?” Sarei curiosissimo di sapere cosa le risponderesti 🙂
    un abbraccio GattoPersiano


  7. io adoro maria che si sappia in giro!
    certo che con una mamma come te e un babbo felico come S non poteva essere altrimenti…


  8. io adoro maria che si sappia in giro!
    certo che con una mamma come te e un babbo felico come S non poteva essere altrimenti…


  9. felico -> felino
    (accidenti agli errori di battitura!)


  10. felico -> felino
    (accidenti agli errori di battitura!)


  11. @Ady: Non me lo ha propriamente chiesto, ma è venuto naturale parlarne, e le ho detto come stanno le cose. Non è particolarmente curiosa in proposito, forse perchè non ne ho mai fatto un mistero. È molto più interessata al perchè i cespugli di lamponi cambiano posto ogni anno (a proposito, tu lo sai? io non lo sapevo, me l’ha spiegato lei).
    Miao.

    @Henry: FELICO!!!
    😀 😀 😀

    Ti scuso perchè so che sei ancora più di fuori del solito, anzi spero che tu continui di questo pazzo! (scusa, passo)


  12. @Ady: Non me lo ha propriamente chiesto, ma è venuto naturale parlarne, e le ho detto come stanno le cose. Non è particolarmente curiosa in proposito, forse perchè non ne ho mai fatto un mistero. È molto più interessata al perchè i cespugli di lamponi cambiano posto ogni anno (a proposito, tu lo sai? io non lo sapevo, me l’ha spiegato lei).
    Miao.

    @Henry: FELICO!!!
    😀 😀 😀

    Ti scuso perchè so che sei ancora più di fuori del solito, anzi spero che tu continui di questo pazzo! (scusa, passo)


  13. Arte ho fatto una cosa bruttissima, ti ho nominato in un meme. Lo so che non é una cosa per te, ma l’ho fatto. Se passi da me capirai. Perdono.

    Cmq i bambini son sempre 5 passi avanti a noi.


  14. Arte ho fatto una cosa bruttissima, ti ho nominato in un meme. Lo so che non é una cosa per te, ma l’ho fatto. Se passi da me capirai. Perdono.

    Cmq i bambini son sempre 5 passi avanti a noi.


  15. Hai una figlia-genio!
    molto perspicace… 😀


  16. Hai una figlia-genio!
    molto perspicace… 😀


  17. …urgh, non lo so, a scuola non me l’hanno insegnato :S ma c’entrerà qualcosa con l’impollinazione? Boh…
    PS: io ero curiosissimo riguardo al sesso. Peccato che ero troppo piccolo perché pagherei oro per vedere, adesso, la faccia di mia madre quando le facevo certe domande tanto innocenti quanto indiscrete… 😀


  18. …urgh, non lo so, a scuola non me l’hanno insegnato :S ma c’entrerà qualcosa con l’impollinazione? Boh…
    PS: io ero curiosissimo riguardo al sesso. Peccato che ero troppo piccolo perché pagherei oro per vedere, adesso, la faccia di mia madre quando le facevo certe domande tanto innocenti quanto indiscrete… 😀


  19. @Kabalino: Ti confido una cosa, ma non dirla a nessuno: a me piacciono i meme!!
    Nominatemi!
    Non esitate!

    @Panta: Genio, insomma… se abitavamo più vicini potevi farle da babysitter, magari rivedevi la tua opinione.

    @Ady: Ma eri curioso in generale o solo riguardo a certi temi? Perchè in quest’ultimo caso verrebbe da ipotizzare una correlazione col fatto che non ti si dessero molte spiegazioni in merito… meno ti si dice, più aumenta la voglia di sapere, no?
    Non c’entra niente con l’impollinazione, c’entra con gli uccelli, che mangiano i lamponi e attraverso la loro cacca spargono i semi per nuove siepi da un’altra parte.
    Vedi quante cose si imparano a scuola in Norvegia.


  20. @Kabalino: Ti confido una cosa, ma non dirla a nessuno: a me piacciono i meme!!
    Nominatemi!
    Non esitate!

    @Panta: Genio, insomma… se abitavamo più vicini potevi farle da babysitter, magari rivedevi la tua opinione.

    @Ady: Ma eri curioso in generale o solo riguardo a certi temi? Perchè in quest’ultimo caso verrebbe da ipotizzare una correlazione col fatto che non ti si dessero molte spiegazioni in merito… meno ti si dice, più aumenta la voglia di sapere, no?
    Non c’entra niente con l’impollinazione, c’entra con gli uccelli, che mangiano i lamponi e attraverso la loro cacca spargono i semi per nuove siepi da un’altra parte.
    Vedi quante cose si imparano a scuola in Norvegia.


  21. @Arte: io ero curiosissimo! Per ogni cosa che vedevo, che leggevo o che sentivo, domandavo continuamente: “Cosa vuol dire questo?”. Sono sempre stato un bambino pieno di domande da fare e a posteriori devo dire che sono stato fortunato. Però l’ho dovuto scoprire da solo il modo in cui nascono i bambini… anche perché la storia della cicogna mi puzzava un po’ di boiata 😀
    Hai capito, la storia dei lamponi? Un “brava” a Maria che ha imparato a scuola, e un “brava” alla mamma che impara dalla sua bambina. Mica pizza e fichi 😀


  22. @Arte: io ero curiosissimo! Per ogni cosa che vedevo, che leggevo o che sentivo, domandavo continuamente: “Cosa vuol dire questo?”. Sono sempre stato un bambino pieno di domande da fare e a posteriori devo dire che sono stato fortunato. Però l’ho dovuto scoprire da solo il modo in cui nascono i bambini… anche perché la storia della cicogna mi puzzava un po’ di boiata 😀
    Hai capito, la storia dei lamponi? Un “brava” a Maria che ha imparato a scuola, e un “brava” alla mamma che impara dalla sua bambina. Mica pizza e fichi 😀


  23. senza saperlo ti ho fatto felice…


  24. senza saperlo ti ho fatto felice…


  25. troppo forti i bambini, bisognerebbe appuntarsi frasi come queste per ricordargliele quando sono grandi e hanno perso quella freschezza di ora, ha notato come a volte risceono ad andare al punto, a definire un comportamento in modo così sintetico???


  26. troppo forti i bambini, bisognerebbe appuntarsi frasi come queste per ricordargliele quando sono grandi e hanno perso quella freschezza di ora, ha notato come a volte risceono ad andare al punto, a definire un comportamento in modo così sintetico???


  27. Ecco fatto: un gatto a cui non è allergica!


  28. Ecco fatto: un gatto a cui non è allergica!


  29. @Ady: Ma c’è veramente qualcuno che abbia mai creduto alla storia della cicogna?
    Io mi sentirei imbarazzata a raccontarla.

    @Kabalino: Vedi, a volte basta poco!

    @Zefirina: Io me le appunto tutte, ho un quaderno apposta.

    @Rodo: Il gatto babbone!!
    😀


  30. @Ady: Ma c’è veramente qualcuno che abbia mai creduto alla storia della cicogna?
    Io mi sentirei imbarazzata a raccontarla.

    @Kabalino: Vedi, a volte basta poco!

    @Zefirina: Io me le appunto tutte, ho un quaderno apposta.

    @Rodo: Il gatto babbone!!
    😀


  31. arte: ci pensavo…non e’ che forse maria voleva dire….TOPO? 😀 😀


  32. arte: ci pensavo…non e’ che forse maria voleva dire….TOPO? 😀 😀


  33. E dàgli co ‘sto topo!
    Ma io quella del topo non l’ho capita!! Io non c’ero quando avete fatto quella battuta! Forse ero andata a vedere se Maria dormiva, che ne so, non ero presente!
    Qualcuno me la deve spiegare, altrimenti non fa ridere!!!!


  34. E dàgli co ‘sto topo!
    Ma io quella del topo non l’ho capita!! Io non c’ero quando avete fatto quella battuta! Forse ero andata a vedere se Maria dormiva, che ne so, non ero presente!
    Qualcuno me la deve spiegare, altrimenti non fa ridere!!!!


  35. sì, la vorrei capire anch’io quella del topo!
    Oggi sono andata a trovare i miei e vedendo il gatto dormire acciambellato sul divano mi è venuto in mente il papà di Maria…


  36. sì, la vorrei capire anch’io quella del topo!
    Oggi sono andata a trovare i miei e vedendo il gatto dormire acciambellato sul divano mi è venuto in mente il papà di Maria…


  37. …Mhhh… qui gatto ci cova…: domenica scorsa siamo andati al mare con un’amica di Fabio che in casa ha, udite udite, una dozzina di gatti (e mi sto tenendo stretto…), dei più vari (ma nessuno “di razza”) e tutti meravigliosamente curati… Inutile dire che, a causa di un gatto non ancora sterilizzato, le stanze a loro riservate erano a dir poco mefitiche, e il tutto alla fine non dava una bella impressione… soprattutto dopo che la madre di questa ragazza aveva finito col dirti per la 20esima volta: “…ecchè te ne voi portà uno a casa??”…
    Uno però era proprio bello, tipo il Main Coon, quello grosso e giocherellone…


  38. …Mhhh… qui gatto ci cova…: domenica scorsa siamo andati al mare con un’amica di Fabio che in casa ha, udite udite, una dozzina di gatti (e mi sto tenendo stretto…), dei più vari (ma nessuno “di razza”) e tutti meravigliosamente curati… Inutile dire che, a causa di un gatto non ancora sterilizzato, le stanze a loro riservate erano a dir poco mefitiche, e il tutto alla fine non dava una bella impressione… soprattutto dopo che la madre di questa ragazza aveva finito col dirti per la 20esima volta: “…ecchè te ne voi portà uno a casa??”…
    Uno però era proprio bello, tipo il Main Coon, quello grosso e giocherellone…


  39. P.S.: vorrei un Main Coon… mi sto intenerendo solo all’idea…


  40. @Antonio: Un Main Coon ce lo compreremo, te lo prometto, nella casa sui tetti di Roma dove andremo – un giorno – tutti a vivere, una comune di pazzi inoffensivi.

    (l’hai poi letta Republica??)


  41. Arte e Lo:
    la battuta del topo viene da un ricordo d’infanzia condiviso.
    Vi ricordate il paroliere che ti invitava a leggere le parole, ma poi non capiva il suono e rispondeva con voce metallica:
    mmmmmh, forse volevi dire TOPO?
    sia che dicessi casa, sia che dicessi Lapislazzuli o maPorcaVacca, ti chiedeva sempre con aria crucca: Volevi dire TOPO?


  42. Una comune di pazzi inoffensivi… Qualche postero ci farà un film, e non saremo famosi ed imperituri…


  43. @Claudia: Mai giocato al paroliere, io giocavo solo all’Allegro Chirurgo.

    @Antonio: Mi sa che il film dobbiamo farcelo da soli…magari tipo autoscatto!!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: