h1

Onde

7 agosto 2007

Me l’hai raccontato ridendo. È un gesto da te. In piedi sul molo, le onde altissime, vedi una donna che sta per affogare e ti butti. Lotti per un po’ col suo panico, la salvi.
È facile per te. Hai le braccia forti più di un uomo, le spalle di anni di piscina. Il tuo corpo è liscio e leggero, e le onde non ti hanno mai fatto paura. Anzi.
Ero io che avevo paura. Dell’acqua, di tutto, di te.

Annunci

36 commenti

  1. Sta in questo la bellezza dell’essere diversi: nel sapersi comunque apprezzare.


  2. Sta in questo la bellezza dell’essere diversi: nel sapersi comunque apprezzare.


  3. A volte la paura è una bieca forma di attrazione. Sei poi riuscita a toglierti la paura dell’acqua? Abbraccio, Ady


  4. A volte la paura è una bieca forma di attrazione. Sei poi riuscita a toglierti la paura dell’acqua? Abbraccio, Ady


  5. @Rodo: Siamo tutti diversi.

    @Ady: No io sono come i gatti, letteralmente (ma ti giuro che mi faccio la doccia ogni giorno)
    😉


  6. @Rodo: Siamo tutti diversi.

    @Ady: No io sono come i gatti, letteralmente (ma ti giuro che mi faccio la doccia ogni giorno)
    😉


  7. fortunato è chi nell’acqua si sente come un pesce.


  8. fortunato è chi nell’acqua si sente come un pesce.


  9. Belle queste parole, esploro solo adesso il tuo blog e ..mi sa che mi vedrai spesso da queste parti!

    P.S. complimenti per la lettura, è uno dei miei libri preferiti!

    A presto
    Ire


  10. Belle queste parole, esploro solo adesso il tuo blog e ..mi sa che mi vedrai spesso da queste parti!

    P.S. complimenti per la lettura, è uno dei miei libri preferiti!

    A presto
    Ire


  11. @Fabrizio: benvenuto su Pioggia Blu. Hai ragione, molto fortunato. Io invece sono spesso un pesce fuor d’acqua quando sono all’asciutto, e una gatta di marmo quando sono nell’acqua.

    Il post parla di osare. Sapersi buttare. Imparare a buttarsi.

    @Istanbul: benvenuta. Complimenti per il tuo bellissimo blog, ho dato un’occhiata… (anche solo il nome, Istanbul!)
    Linkiamoci!


  12. @Fabrizio: benvenuto su Pioggia Blu. Hai ragione, molto fortunato. Io invece sono spesso un pesce fuor d’acqua quando sono all’asciutto, e una gatta di marmo quando sono nell’acqua.

    Il post parla di osare. Sapersi buttare. Imparare a buttarsi.

    @Istanbul: benvenuta. Complimenti per il tuo bellissimo blog, ho dato un’occhiata… (anche solo il nome, Istanbul!)
    Linkiamoci!


  13. non ho capito sai.
    però, ho il sospetto che non sia per caso che non sia così chiaro. (potrei però sbagliarmi)


  14. non ho capito sai.
    però, ho il sospetto che non sia per caso che non sia così chiaro. (potrei però sbagliarmi)


  15. Io invece ho il confuso sospetto che ti sia chiaro che ti potresti sbagliare ma che forse è possibile che tu abbia capito di non sbagliarti del tutto

    😉


  16. Io invece ho il confuso sospetto che ti sia chiaro che ti potresti sbagliare ma che forse è possibile che tu abbia capito di non sbagliarti del tutto

    😉


  17. io so che tu sai che io so… ;o)


  18. io so che tu sai che io so… ;o)


  19. Saputello lui…


  20. Saputello lui…


  21. Io invece sono sicura di aver capito tutto!!! ;]


  22. Io invece sono sicura di aver capito tutto!!! ;]


  23. @Rodo: Beata te che hai capito tutto, io non ho capito niente!

    😉


  24. @Rodo: Beata te che hai capito tutto, io non ho capito niente!

    😉


  25. osiamo ma coccoliamo anche le nostre paure se non ci impediscono di vivere ma ci tengono lontano dai guai.
    Proprio ieri parlavo dell’affrontare le paure con mia sorella, che ha il panico da aereo/nave/treno… e lo sta trasmettendo ai figli. Dice che non riesce a confrontarsi con mia madre, che non ha paura di nessun viaggio ma l’aiuta molto sapere che io non amo l’aereo, il decollo, la puzza del carburante e mi è capitato di svegliarmi di notte pensando: sono sola in questa stanza, in questo albergo, in questa città, in Messico, in questa parte del mondo, ma poi ho reagito e telefonato ad alcuni contatti universitari.
    Però sua figlia si fa prendere dall’immunodepressione per una settimana di vacanza in Grecia. L’apprensione della madre la sta limitando o proteggendo?
    Io ho rimpianti sull’affrontare le mie paure (mica tutte comunque!)?


  26. osiamo ma coccoliamo anche le nostre paure se non ci impediscono di vivere ma ci tengono lontano dai guai.
    Proprio ieri parlavo dell’affrontare le paure con mia sorella, che ha il panico da aereo/nave/treno… e lo sta trasmettendo ai figli. Dice che non riesce a confrontarsi con mia madre, che non ha paura di nessun viaggio ma l’aiuta molto sapere che io non amo l’aereo, il decollo, la puzza del carburante e mi è capitato di svegliarmi di notte pensando: sono sola in questa stanza, in questo albergo, in questa città, in Messico, in questa parte del mondo, ma poi ho reagito e telefonato ad alcuni contatti universitari.
    Però sua figlia si fa prendere dall’immunodepressione per una settimana di vacanza in Grecia. L’apprensione della madre la sta limitando o proteggendo?
    Io ho rimpianti sull’affrontare le mie paure (mica tutte comunque!)?


  27. @Claudia: “Immunodepressione” è bellissimo!
    Per una vacanza in Grecia, poi! (se proprio la fa soffrire tanto, posso sempre andarci io al suo posto…)

    Ognuno di noi ha le sue paure, e hai ragione, le coccoliamo perchè – paradossalmente – sono dei punti di riferimento esistenziali. Però a volte ci limitano talmente che secondo me vanno sconfitte. Io ad esempio, a parte l’acqua, i rettili, le partenze e gli abbandoni, ora non ho più paura di niente.


  28. @Claudia: “Immunodepressione” è bellissimo!
    Per una vacanza in Grecia, poi! (se proprio la fa soffrire tanto, posso sempre andarci io al suo posto…)

    Ognuno di noi ha le sue paure, e hai ragione, le coccoliamo perchè – paradossalmente – sono dei punti di riferimento esistenziali. Però a volte ci limitano talmente che secondo me vanno sconfitte. Io ad esempio, a parte l’acqua, i rettili, le partenze e gli abbandoni, ora non ho più paura di niente.


  29. Ah non hai paura di niente??? Aspetta di rivedere i mostacciuoli al miele!!!


  30. Ah non hai paura di niente??? Aspetta di rivedere i mostacciuoli al miele!!!


  31. NOOOO!!! I mostacciuoli noooo! Mi è appena arrivato il conto del dentista!!!
    Pietà, Antonio!!!


  32. NOOOO!!! I mostacciuoli noooo! Mi è appena arrivato il conto del dentista!!!
    Pietà, Antonio!!!


  33. Fatto. Sei ufficialmente tra i viandanti di Istanbul..
    BENVENUTA!!!


  34. Fatto. Sei ufficialmente tra i viandanti di Istanbul..
    BENVENUTA!!!


  35. @Istanbul: Quel che è fatto è reso…


  36. @Istanbul: Quel che è fatto è reso…



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: