h1

Essere e Tempo

21 maggio 2007

“Il futuro non è posteriore al passato, o il passato anteriore al presente. La temporalità si temporalizza come futuro-che-sfocia-nel passato-entrando-nel presente”

Heidegger, “Essere e tempo”, p. 350

Annunci

29 commenti

  1. e queste due belle bambine????
    quanto mi piace rivedere o vedere vecchie foto in bianco e nero hanno un sapore speciale


  2. quando si parla di tempo non ci capisco mai niente. mai!


  3. @Zefirina: Io mi ci perdo, nelle vecchie foto.
    Quella a sinistra è la mia mamma.

    @Hertz: Buon segno.
    🙂


  4. Ha lo sguardo basso ma fiero, e un portamento impeccabile… Non avevo dubbi che la tua grazia fosse genetica…


  5. Mi sembra chiaro.. 😉


  6. @Antonio: Ma grazie della grazia!
    (e sono anche in stato di Grazia attualmente)

    @Angie: Benvenuta! Mi hai fatto morire dal ridere con le descrizioni del tuo luogo di lavoro…sei tosta!


  7. ma esiste un futuro passato remoto?


  8. @Pib: No, quello è trapassato, è proprio andato.

    Oppure, parlando con Hegel, potrebbe essere un ricorso storico.

    (qual buon vento…)


  9. avevo immaginato fosse lei…

    per il resto, mi basterebbe che fosse già venerdì:)


  10. @Lophelia: io mi accontenterei anche di domani sera…


  11. esiste pero’ il futuro remoto…ma le sue foto sono a colori molto vivaci!

    pib: che piacere vederti!


  12. ora che sono trascorsi alcuni anni dalla tragedia del 11 settembre ho deciso di raccontare alcuni fatti avvenuti al inizio degli anni 90.quandofrequentavo le scquole medie parlai casualmente in classe del inizio della 4 guerra mondiale ed inviarono 2 esperti che manifestarono scetticismo l’uno livore l’altro,che diceva di essere un collaboratore dei servizi segreti. successivamente quando frequentavo le scquole superiori dissi che i membri della banda della uno bianca erano poliziotti,per rivalsa mi segnalarono al ministero del interno,che apri un fascicolo su di me,in seguito arrestarono i savi.iniziarono cosi a considerarmi un loro confidente ed a interessarsi a quello che sapevo,dissi loro che nel settembre 2001 dei terroristi sauditi avrebbero dirottatodegli aerei di linea e li avrebbero schiantati sulle twin tower,che in seguito ci sarebbero stati altri attentati tra cui la stazione di madrid e il metro di londra.successivamente mi dissero che le mie informazioni non erano utili,e cercai di dimenticare il tutto.lolli gabriele


  13. arte ma dove li trovi i tuoi lettori ??? 😀


  14. …mah.
    Te, per esempio, Henry, dove ti ho trovato?

    😉


  15. Io invece trovo che Lolli Gabriele in fondo sia molto in linea con la filosofia del tempo di Heidegger. Dimostra infatti che per lui infatti il futuro non e’ posteriore al passato. Comunque, che quelli della Uno bianca fossero pulotti di merda, ci si poteva arrivare anche senza Heidegger e Lolli Gabriele.


  16. al fatto che la uno bianca era formata da poliziotti lo scopri un sabato sera parlando con un ragazzo di bologna in un locale della bassa cosi quando un proff ex poliziotto della mia scquola mi chiese informazioni glielo raccontai ,il suddetto proff mi aveva gia precedentemente proposto di collaborare con loro come infiltrato dei black block ,al epoca ero anarchico o qualcosa di similare,loro sapevano gia come e quando si sarebbero sviluppati gli attuali movimenti,comunque presero molto a male quello che gli avevo detto e il questore di modena ed un maresciallo dei carabinieri x per quella che consideravano una grande punizione mi segnalarono al ministero non so in quale categoria di anarchici.dopo l’arresto dei savi rividero considerevolmente la mia posizione e iniziammo a parlare di quello che prevedevo x il futuro che in parte avevo elaborato da articoli di giornale in parte tramite la neuromanzia un neologismo inventato da gibson x il titolo del suo primo romanzo che nel libro e un intelligenza artificiale ma nella stampa specializata ha preso anche il significato di una manteia neurale cioe di uno che nella gestalt informatica e informativa riescie a prevedere lo sviluppo di una situazione.gli descrissi gli attentati di new york abbastanza fedelmentee riusci anche a datarli con sufficiente precisioneinfatti quello che sapevo sulla data era …1 settembre 200…per il 2001 utilizai un semplice ragionamento il giorno dissi il21 od 11 anche se propendevo per il primo sbagliando.lolli gabriele


  17. ah guarda…dove ho trovato me stesso e’ una cosa che non ho ancora capito, forse perche’ non mi sono ancora trovato!
    😀

    p.s.
    Buono il big mac?


  18. @Fabio: sì, ma forse è più hegeliano, corsi e ricorsi storici…

    (Io però sospetto che lolli gabriele sia uno pseudonimo di Rodo che mi sta prendendo per il culo…)

    @Henry: rileggi la domanda con più attenzione, farfallone!

    E poi che fai, mi sorvegli?? Ma non era l’Abisso a essere paranoico, volete farmi diventare anche me??

    😀


  19. la domanda l’ho letta bene…e’ che non posso sapere dove mi hai trovato visto che io stesso devo ancora trovarmi…farfallina! 🙂


  20. ho trovato quel libro fantastico ma non poco difficile se uno desidera andarci in profondità.

    Finalmente sono riuscito a rispondere al tuo commento sul mio blog.
    A presto.


  21. oh mio dio stavo per scriverti un altro commento a proposito della foto, mi son distratta leggendo i commenti degli altri e ora non ricordo più cosa volevo scriverti….. mica mi starà venendo l’alzheimer????

    io invece la tua mamma la trovo bella e tenera
    come già conosciuta


  22. @Henry: Uh, farfallina mi piace!
    🙂

    @Morgan: Difficile….altro che. È quello il bello.

    Ho letto la tua risposta.
    🙂


  23. Chiunque sia Lolli Gabriele, vero o falso, esistente o no, e’ un grandissimo.


  24. @Zefirina: no, non credo che ti stia venendo l’Alzheimer, o almeno siamo in due ad averlo.
    Grazie per quello che dici.

    @Fabio: Chissà, magari è il figlio di Claudio Lolli.


  25. lolli gabriele esiste e vive a zocca se volete verificarela staria che vi ho proposto e vera anche se inverosimile non ricevendo nessuna risposta dai mezzi di informazione a cui ho scritto ho deciso didiffondere in parte quello che sapevo scrivendo nei bloog che mi capita di trovare su internet saluti gabriele.


  26. @lolligabriele: visto che è appurato che esisti, sii il benvenuto su questo blog.


  27. Io sono il “depositario” delle foto di famiglia.
    Negl’anni ho rotto le scatole a zie e ziette e lontani parenti facendomi consegnare gli originali di tutte le foto che riguardavano la mia famiglia e riconsegnando loro delle belle copie.
    Chiaramente quelle di nonni e genitori sono sottintese…

    ^__^

    Heidegger?
    Troppo complicato per una mente semplice come sono io.


  28. @Gianfranco: Anch’io, anch’io! Ho rifilato a tutti delle volgari imitazioni, e ho tutti gli originali.

    (Beati i semplici, perchè di essi è il regno dei cieli.)

    😉


  29. eh, ma se mi citi Heidegger, allora ti amo!!! 🙂



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: