h1

Intervista

11 dicembre 2006

Ho avuto il grande onore di venire intervistata dal mitico Private Eye Gidibao.
Se vi interessa, potete leggere l’intervista …QUESTOdovrebbe funzionare…

Ecco, ora tutti hanno visto quanto sono imbranata!!!

Annunci

33 commenti

  1. marchesa come ringraziarla per le citazioni?
    un bicchierino d’assenzio per il prossimo incontro e’ assicurato!


  2. uff… me ne appare solo l’inizio… come si fa a leggerla tutta???


  3. @Henry: mio giovine poeta dalla vestaglia rossa…eleveremo i calici al nostro prossimo incontro!

    @Antonio: Forse se clicchi su “leggi il seguito”?? Altrimenti prova direttamente dal blog di Gidi!


  4. @Antonio: scusa, avevi ragione tu, ovviamente non funzionava il link…prova quello nuovo!

    😛


  5. Ciao Arte, puoi tranquillamente levare il link “qui” perchè punta sulla mia home page…
    mentre “questo” va direttamente all’articolo 😉

    buona serata


  6. Che bella intervista!
    Son passata a curiosare! 🙂


  7. Un bijou:-D

    SI


  8. Brava artemisia.
    Una bellissima chiacchierata con il nostro amico-intervistatore di fiducia.
    Tutta da leggere. 😉


  9. Brava artemisia.
    Una bellissima chiacchierata con il nostro amico-intervistatore di fiducia.
    Tutta da leggere. 😉


  10. Non ho problemi a dirlo pubblicamente, se tutti i blog fossero come il tuo il mondo sarebbe un luogo più facile da abitare.


  11. @Coneja: benvenuta curiosona!

    @Silvia: merci

    @Paolino: l’intervistatore di corte!


  12. @Coneja: benvenuta curiosona!

    @Silvia: merci

    @Paolino: l’intervistatore di corte!


  13. letta, bell’intervista, ho scoperto un pò di cosine interessanti che non sapevo 🙂


  14. @Lophelia….

    @Hertz: non dire così ti prego!!!!!!!!!!
    🙂


  15. ma dai Lab (hertz) 🙂
    sei tu? Quanto tempo…
    e sei anche passato su WordPress! Grande 😉

    un salutone 🙂


  16. ma dai Lab (hertz) 🙂
    sei tu? Quanto tempo…
    e sei anche passato su WordPress! Grande 😉

    un salutone 🙂


  17. Ciao Artemisia,
    ho appena finito di leggere la bella intervista che ti ha fatto Gidi e ho pensato di venire a dare una sbirciata…complimenti per il blog 😉

    PS: Il link al blog di Gidi è perchè ha voluto l’esclusiva dell’intervista? 🙂

    Ciao e buona serata.


  18. Bellissima intervista, come già detto da Gidi…
    Grazie per esserti fatta conoscere un pò di più!


  19. @Gidibao: raccontami del torbido passato di Lab aka Hertz…
    😉

    @Giuseppe t: benvenuto, e grazie. Il link al blog di Gidi perchè è lui che mi ha intervistata…all’Espresso avevo detto di no, il Manifesto (Fabio) intervista solo Beppe Grillo, Gidi invece ha fiutato lo scoop!
    😉

    @Astralla: È stato un piacere e un privilegio, come quello di averti tra i miei ospiti.


  20. @Gidibao: raccontami del torbido passato di Lab aka Hertz…
    😉

    @Giuseppe t: benvenuto, e grazie. Il link al blog di Gidi perchè è lui che mi ha intervistata…all’Espresso avevo detto di no, il Manifesto (Fabio) intervista solo Beppe Grillo, Gidi invece ha fiutato lo scoop!
    😉

    @Astralla: È stato un piacere e un privilegio, come quello di averti tra i miei ospiti.


  21. Ciao! Noi non ci conosciamo ancora.. però complimenti per l’intervista con Gidi 🙂


  22. l’ho letta l’ho letta!!!!! per un attimo mi è sembrato di provare uno strano orgoglio, tipo come se fossi amico di una scrittrice famosa di cui leggevo l’intervista!!!
    arte, se diventarai famosa non scordarti di me!!! ricorda che avere un amico strambo come me fa sempre chic negli ambienti intellettuali.


  23. l’ho letta l’ho letta!!!!! per un attimo mi è sembrato di provare uno strano orgoglio, tipo come se fossi amico di una scrittrice famosa di cui leggevo l’intervista!!!
    arte, se diventarai famosa non scordarti di me!!! ricorda che avere un amico strambo come me fa sempre chic negli ambienti intellettuali.


  24. Ciao Arte,
    ho letto l’intervista, e capisco perfettamente la gioia che si prova nel fare questa esperienza.

    Un pochino il tuo blog lo conoscevo, ma non del tutto, non dall’inizio. Per cui, dal café di Gidi, ho preso la “palla al balzo” soprattutto per farmi un giro nell’archivo.
    Devo ammettere che ho trovato cose interessantissime e anche divertenti. Per esempio, ho visto post scritti in lingua Norvegese (tra l’altro curiosissima) e racconti proprio sulla Norvegia. Quello che invece più di tutti mi ha fatto sorridere, è il racconto sui bambini che mettono la lingua sui pali ghiacciati (credo che sia successo tempo fa alla tua Maria in compagnia del suo amico).

    Ma visto che sono molto curiosa, mi sono andata a vedere anche le foto su flickr, e con immenso piacere ho visto la nostra Lo! E non solo…:o)

    Ecco, ho colto l’occasione per farmi un viaggetto approfondito nel tuo blog.:o)


  25. Arte posso fare una piccola critica?
    È vero che in rete è meglio lasciar perdere argomenti personali et similia, e giustamente Gianni si mantiene molto distante da queste tematiche, però le tue risposte sono molto “razionali”, molto pensate (vergine mica per niente :-D). Insomma c’è tanta testa e poca pancia. È pure una scelta legittima, ma me ne dispiaccio un po’.
    Chissà cosa uscirà quando sarà il mio turno…


  26. @Dri, benvenuta: che bel blog colorato che hai…

    @Antonio: Fa sempre effetto leggere le interviste degli altri…se Gidi ti intervista, farà lo stesso effetto anche a me. Scordarmi di te? Impossibile.

    @Sonia: Bentornata! Ma hai fatto un vero e proprio lavoro d’archivio…
    Sì, su Flickr ci sono molti amici, blogger e no, a cui volendo si può dare un volto.

    @Matteo: Ma sai che stavo aspettando un commento un po’ critico? Mi fai molto piacere, anche perchè è una critica intelligente e fondata, e ci stavo pensando io stessa. Hai centrato il segno…troppa testa e poca pancia, quella sono io. “Questa bambina parla come un libro stampato”, mi ricordo la mia maestra. Difficile lasciarsi andare. Però forse nell’intervista c’è anche un po’ di cuore, quello sì.


  27. invece io di cuore ce ne ho visto tanto, forse per chi ti conosce dal vivo è più facile vedercelo… poi non c’è niente di più “cordiale” di una emotività malamente costretta da un discorso razionale… ;o)))


  28. Bella l’intervista! Mi è piaciuta 🙂


  29. Ho appena scritto una cosa sul lasciarsi andare, vengo qui e trovo discorsi simili…d’altra parte non sarà un caso, Arte, se siamo amiche da decenni:)


  30. @Antonio: c’è chi mi conosce in vivo e chi mi conosce in vitro! Questa mi piace!:D

    @Chiara: grazie!

    @Lophelia: Appunto, come da intervista…però che parolone, decenni….
    🙂


  31. @Arte: in vivo e in vitro… mmhhh… con tutte queste celebrazioni, non starai mica pensando di farti clonare???!!!
    baci!!! sono convinto che la tua copia sarebbe la tua peggiore nemica!… ma ci saremmo noi amici a difendere l’originale!!!
    orgogliosamente tuo, antonio.


  32. decenni mi sembrava meglio che fare numeri precisi…no,eh?


  33. No, secondo me decenni suona ANCHE peggio…potevi essere più vaga, che diamine, non so,”qualche anno”…
    Invece sembra “L’amica di nonna Speranza”!!!
    😉



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: