h1

Sankthans

23 giugno 2006


…un post tranquillo per calmare gli animi…

Oggi è la festa di San Giovanni Battista, in Scandinavia Sankt Hans. Ci sono alcuni tratti in comune con la tradizione italiana. Non so se si fa anche nelle altre regioni, ma in Toscana, è tradizione bruciare la “mosca”. Il falò, di tradizione pagana, è un elemento essenziale di questa festa anche in Scandinavia. Le celebrazioni più antiche, quelle legate al solstizio d’estate, con l’avvento del cristianesimo, qui non più antico di circa mille anni fa, sono state sostituite da quelle cristiane. L’antica festa cristiana in Norvegia si chiamava Jonsmesse, messa di Giovanni. Naturalmente alcuni elementi pagani sono sopravvissuti, come quello particolarmente caro ai vichinghi delle libagioni, e quello del falò. Il fuoco pagano rappresentava probabilmente la forza del sole, il rinnovamento. Nella tradizione cristiana la predicazione “ardente” del Battista. È comunque un rito di passaggio, simile in Scandinavia per significato al Natale, l’antipodo Jol, l’altro solstizio.

La notte di Sankthans è una notte magica. Nella tradizione popolare norvegese questa era la notte per raccogliere le erbe medicinali, stanotte particolarmente efficaci. Era anche la notte della conoscenza del futuro: per le ragazze, l’uomo che si sogna stanotte sarà il futuro marito. Ma stanotte si può anche vedere in sogno la propria morte.

Questa è anche la notte delle forze maligne, e in particolare delle streghe. In Germania la notte di Valpurga, qui del Lyderhorn, dove le streghe si riuniscono in un famoso sabba e celebrano messe nere. Stanotte è anche possibile sapere cosa ne è stato dei nostri parenti morti: basta andare in una chiesa e li si incontrerà: ma allora si saprà anche qual’è stata la loro sorte eterna. Notte di verità, nel bene e nel male.

Annunci

40 commenti

  1. Cavolo, e io che me ne stavo così tranquilla in casa davanti al computer!
    (ma forse qui vale per domani, la notte dei “fochi”)
    Bellissimo post, grazie.
    Domani ti scrivo, ora vado a dormire – non senza un certo timore…


  2. Nel giorno di San Giovanni a casa si raccolgo le noci per fare il nocino..ora visto che già Undine ne ha paralto indirettamente e ora me lo riporti alla memoria con questo post devo assolutamente trovare un Noce per raccoglierne i frutti e poi fare il nocino..così a Dicembre con la neve alta e il freddo dell’Inverno dell’Illinois me lo gusto con piacere…


  3. Gesù (Luce) nasce nella notte più lunga dell’anno (solstizio d’Inverno)
    e San Giovanni(immerge la Luce nell’acqua), quello che lo battezzerà, lo si festeggia durante il giorno più lungo.
    Cielo e terra si incontrano: notte ricca di simboli questa…

    La Luce nell’Anima che trovi viaggiando ad Occidente (dove tramonta il Sole -inconscio-) e si accendono i Fuochi per esorcizare la lunga notte…

    serena notte


  4. Volete ridere?

    Svegliandomi stamattina mi sono resa conto nel dormiveglia di aver sognato un BLOGGER!! Una persona alla quale non ho mai pensato in questo senso!

    Significa che lo sposerò??

    Naturalmente non posso dirvi chi è, ma è troppo buffa questa cosa
    😀


  5. Ma è chiaro! Sono io!
    E poi sto ancora aspettando che tu faccia un po’ di propaganda …


  6. Riccardo! 😉

    Se io riuscissi a capire come inserire un link nel commento avrei già provveduto a segnalare il tuo post, e il grande avvenimento!

    Allora lo dico qui: andate sul blog di Riccardo, andate alla presentazione del libro, bevete un cocktail alla mia salute e soprattutto…raccontatemi tutto!!


  7. Ieri un’ amica Polacca mi ha detto che da loro è la festa del papà!


  8. tu e Riccardo state spammando email in allegria per tutta la Blogosfera 🙂
    l’evento “libro” non è passato inosservato! :))))))))))))))))

    buona giornata spammers 😉

    ps:
    vi ricordo che ho come protezione Spam Karma 2: occhio all’effetto SnowBall :)))))))))))))))))))))))))


  9. @Gidispam: il fatto è che non abbiamo concordato l’azione, ma abbiamo solo avuto la stessa idea!
    🙂


  10. Gidisanto: ci dai la sintassi per inserire link e immagini nei post? Allora sì che facciamo un po’ di spam …


  11. @Riccardo 🙂
    se da questa pagina che stai ora leggendo hai la possibilità di guardare il codice sorgente HTML (con Firefox: Modifica/sorgente pagina) puoi vedere tutte le funzioni supportate da Blogger Commenti.
    Per il supporto tecnico sul come mettere i link e le immagini, suggerisco un consulto con Tack che ho visto smanettare con arte in queste cose: lui certo saprà essere d’aiuto 😉
    Comunque, do un’occhiata in giro e vedo cosa posso fare 🙂
    Passa a WordPress!


  12. test


  13. test2


  14. test3


  15. per inserire il link:
    apri freccina minore di poi scrivi a href e metti il simbolo = e metti le virgolette e http due punti doppio slash e l’indirizzo. Virgolette,chiudi freccina, srcivi il testo (es: test3)apri freccina, slash, a, chiusa freccia.

    ho scritto così perchè Blogger è sensibile alla stringa e non la farebbe vedere 😉


  16. Prova smanettamento:
    test4


  17. Sì ma uno non può fare tutto questo lavoro tutte le volte, è complicatissimo! Ci dev’essere un modo più semplice Gidinerd!


  18. E poi comunque riesco solo a fare il link su foto, non sul testo del post, perchè non mi appare l’indirizzo. 😦


  19. Huh! non saprei…
    Bisogna sentire Tack 🙂

    Ma passate a WordPress 😉 basta un click 🙂

    gidinet


  20. non ho capito…


  21. Allora, siccome mi piace spammare, adesso vi beccate questo link al mio blog e, in particolare, un altro a questo post (fatto con XINA Here).


  22. bene bene: allora funziona 😉
    operazione compiuta!

    adesso sì che è spam :))))))

    bravi spammers 😉

    ps:
    Arte, leva il Captcha! :)))))


  23. @Gidi: Il CHE??


  24. 🙂

    il verifica parole…

    per me che non sono di Blogger, me ne mette anche dieci di fila 0_0

    ma era una battuta: serve a proteggere il blog dallo spam 😉


  25. cari amici, ciao a tutti.
    Scusate il ritardo. Leggo che la discussione ha preso una bellissima piega. :))
    Provo a dare un mio aiuto seppur piccolo anche se credo che gidibao, nostro Virgilio, (grazie per avermi proposto come aiutante), abbia già detto tutto.
    Allora per linkare qualche post tipo quello del nuovo libro di Riccardo è possibile far così.
    Userò per prendere in giro la nostra piattaforma Blogger al posto della parentesi acuta < il punto esclamativo ! mentre al posto della parentesi acuta > inserirò il punto interrogativo?.

    E’ difficile? Proviamo. E’ necessario fare una semplice sostituzione. Niente paura.

    !b?!a href=QUI VA INSERITO LINDIRIZZO TRA GLI APICI NON LI DIMENTICATE per esempio “http://riccardoinnocenti.blogspot.com/2006/06/blog-di-un-anno.html#links”?QUI SI SCRIVE IL TITOLO CHE SI DESIDERA FAR COMPARIRE NEL TESTO DI COMMENTO p.e. Blog di un anno!/a?!/b?

    Ripeto: al posto della parentesi acuta < ho associato il punto esclamativo!
    al posto della parentesi acuta > ho associato il punto interrogativo ?

    Ancora difficile, mi auguro di no.


  26. Volendo provare quanto abbia cercato di spiegarvi, il commento può venir così composto:

    consiglio di leggere il nuovo libro di Riccardo intitolato Blog di un anno. Che ne dite? Funziona?


  27. Oh sì caro tack: funziona eccome! 😉
    Assunto!!!… 🙂

    chapeau


  28. per far comparire nei nostri commenti le immagini che ci caratterizzano anche sul blog per esempio di gidibao e’ necessario seguire le indicazioni che mi ha insegnato il nostro illuminatissimo Virgilio: 😉

    ci si collega qui e si seguono le istruzioni.
    In particolare si deve procedere ad eseguire i seguenti passi:

    cliccando su sign up now si raggiunge questa pagina. Qui inserite l’indirizzo mail che utilizzate per interfacciarvi alla nostra piattaforma Blogger. Vi dico questo perché l’immagine e la mail debbono andare insieme ed essere le stesse di quelle già inserite in Blogger.
    successivamente (non subito però, servono alcune ore) riceverete una mail di risposta sulla casella postale inserita nell’operazione di registrazione. Clliccando sull’indirizzo che troverete all’interno della mail ricevuta, tornerete nella pagina precedente, all’interno della quale inserendo nuovamente password memorizzata e indirizzo e_mail utilizzato nell’atto della registrazione, entrerete all’interno di una sezione che consentirà di caricare la vostra immagine prescelta senza alcuna difficoltà. Avvenuto il caricamento (comparirà alla vostra sinistra una immagine più piccola, a mò di preview), si potrà uscire dalla pagina in esame attraverso un semplice click su logout.

    Fatto tutto ciò il gioco è realizzato, e la vostra immagine potrà comparire anche su blog ospitati su piattaforme che non siano quella di Blogger.

    Spero di eeservi stato utile. Perdonatemi se in alcune parti io non sia stato chiaro come avrei desiderato essere.

    A presto e grazie ad Artemisia che mi ha ospitato.
    Buona notte. 🙂


  29. Mamma mia, io rimango senza parole davanti a tanta sapienza…O-O

    Mah, vedremo cosa sa fare il mio cervello già un po’ arteriosclerotico…ma soprattutto pigro…

    Grazie per questa utile digressione. A volte gli OT sono meglio del post stesso!!


  30. Accidenti, quante istruzioni. Ok. Ma è possibile inserire un’immagine (non un avatar) qualsiasi nei commenti? [Grazie per le tante citazioni. Comunque chi se lo fosse perso può andare qui o meglio ancora qui  ;))))]


  31. @Riccardo…
    Per l’immagine nei commenti, questo proprio non lo so…
    Ci vuole tack 😉
    Su WordPress è possibile.

    ps:
    il tuo LIBRO verrà distribuito in tutta Italia oppure rimane a vantaggio di quelli che abitano la tua città?
    Quanto costa? (sono ligure…)


  32. Ennesima prova smanettamento secondo il metodo Tack:
    Provo a linkarmi ad una pagina del mio archivio.!b?!a href=”http://cimari.blogspot.com/2005_10_01_cimari_archive.html#links”?QUI!/a?!/b?
    che verrà fuori? O-O


  33. Non funziona, non funziona, non funziona!!!!!!!


  34. @Arte…
    leggi attentamente il commento di tack..
    sostituisci i valori !b?! con la sintassi che dice lui!
    ! = <
    ? = >
    / per chiudere il tag
    e ricordati di chiudere sempre le freccette che puntano a destra a fine stringa con questo segno / (prima della freccetta)

    vedrai che così funzionerà 😉


  35. @artemisia:
    mia cara Artemisia, gidibao ha ragione: prova con più calma e ci riuscirai senza problemi. 🙂
    Nel frattempo possiamo provare anche un altro metodo.
    Quello verticale. Allora:

    ! che sta per la parentesi acuta <
    b lettera b: è da scrivere allo stesso modo
    ? che sta per la parentesi acuta >
    ! che sta per la parentesi acuta <
    a lettera a: è da scrivere allo stesso modo
    spazio bianco
    href=”http://cimari.blogspot.com/2005_10_01_cimari_archive.html#links” questa frase copiala in maniera identica dopo lo spazio bianco
    ? che sta per la parentesi acuta >
    LINK ovvero scrivi una frase che più ti piace debba essere cliccata
    ! che sta per la parentesi acuta <
    / segno da riportare ugualmente
    a lettera a: è da scrivere allo stesso modo
    ? che sta per la parentesi acuta >
    ! che sta per la parentesi acuta <
    / segno da riportare ugualmente
    b lettera b: è da scrivere allo stesso modo
    ? che sta per la parentesi acuta >

    Tutto ciò che è stato evidenziato in grassetto a sinistra, dovrà essere scritto esattamente nell’ordine come ho riportato (ovviamente con la giusta interpretazione data a destra).
    Se provi capiterà questo:

    scrivi la frase che più ti piace debba essere cliccata

    spero possa aiutare. Davvero. Ci teniamo. Sia io che gidibao, mio insegnante. :)))
    Buona notte.


  36. Non so perchè, ma questa cosa comincia a ricordarmi quando qualche anima volenterosa cercava di spiegarmi la matematica…mi dimenticavo sempre qualche particolare apparentemente insignificante e poi non tornava niente…la Nemesi!!!
    Questo succede quando faccio le cose senza veramente capirle.

    Ok ragazzi, stasera riproverò. Non posso deludervi! Grazie per lo sforzo, so cosa si prova a insegnare agli idioti.


  37. Ecco perchè mi sentivo così strana… era una notte magica : )!

    Buon inizio settimana Artemisia!


  38. mi sono letta un pò di messaggi sopra: Artemisia ti sono vicina, ci ho capito poco anch’io… niente link, é più semplice!
    Baciotti


  39. ….

    Il primo che ride lo fulmino.


  40. Dé (tipico intercalare livornese), ma io ho già riso!
    :))))
    AH AH AH AH
    AH A… ZZZOOOTTTT!!!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: