h1

Essere speciale

9 giugno 2006

Voglio che tu sia diverso
io voglio che tu sia speciale
voglio che tu abbia qualcosa in più
della media nazionale
spero che tu sia meglio di me
e che meriti di essere lì
e anche se non fosse poi così
è così che io voglio sperare
che tu non diventi lo specchio fedele
di ogni mia banalità
ma dandomi un vetro
che sia trasparente
mi aiuti ogni giorno
a uscire dal niente

perchè voglio che tu sia speciale
io voglio che tu sia diverso
io voglio che mi aiuti a trovare
ciò che ho paura di essermi perso.

Non voglio sapere se ti piace il mare
o tanto meno se sai cucinare
voglio potermi identificare
non in te, ma nel tuo ideale
non vorrei che tu dicessi quello che so
ma quello che non so dire
e so che è un gioco infantile
ma lasciami immaginare
che tu sia la speranza
la mia fratellanza
il sogno che io non ho più
e quando ho la testa chinata sul marmo
tu possa gridare
svegliare il mio sogno

perchè voglio che tu sia speciale
io voglio che tu sia diverso
voglio che mi aiuti a trovare
ciò che ho paura di essermi perso

e che tu sia
un essere speciale
un essere speciale

(Tempesta nei Capelli, Essere speciale)

Annunci

7 commenti

  1. Io voglio che mi aiuti a trovare
    ciò che ho paura di essermi perso
    ..sempre detto che Tempesta è un grande..non saprà cantare un granchè ma come autore è molto intimo e significativo


  2. si lo ammetto tempesta nei capelli scrive dei bei testi…poi mi dicono che sia un esperto di musica medioevale. non so se e’ vero ma se lo e’ allora ha anche qualche punto in piu’.


  3. @Pib e Henry: :))


  4. Forse non c’entra nulla, ma il passo mi ha ricordato le parole del brano di F. Battiato intitolato La Cura:
    “… ti salverò da ogni malinconia,
    perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te…
    io sì, che avrò cura di te….”


  5. Come non c’entra…c’entra moltissimo. Già una volta da qualche parte abbiamo parlato del prendersi cura. Grazie Tackutoha
    (ma un nome più facile no, eh?)


  6. @artemisia:
    non sei la prima persona che lo dice, ma anche Tack, tanto per fare un esempio, va benissimo 🙂


  7. @Tack: ti ho appena accorciato il nome (prima di leggere questo commento) sull’altro post, e ho scelto proprio Tack!! :))



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: