h1

Canto d’amore

14 aprile 2006

Come posso trattenere la mia anima, sì
che non tocchi la tua? Come posso
farla salire oltre te, verso altre cose?
Ah, ben la custodirei presso qualcosa
di perduto, nel buio,
in luogo estraneo e silenzioso,
che non oscilli quando oscillano
le tue profondità.
Ma tutto ciò che ci tocca, te e me,
ci unisce come un colpo d’arco
che da due corde trae una sola voce.
Su che strumento siamo tesi?
E quale violinista ci ha in mano?
O dolce canto.

(R.M.Rilke, Liebes-lied, trad.mia)

…e chiedo scusa a Rilke…

Annunci

12 commenti

  1. Ma quali scuse…. è sicuramente un ottimo lavoro dato che delicatamente emoziona scaldando il cuore!
    Grazie


  2. due corde…una sola voce

    e’ il genere di canto che prediligo…ma com’e’ raro…e come e’ facile illudersi di averlo sentito

    bella poesia…bella traduzione


  3. Sono passato anche nei giorni addietro, ma non so perché non sono riuscito a lasciarti il seguente mess: Volevo ricordarti il tuo impegno per Domenica 16-04, sei di turno per il post sulla vicenda di Federico.
    Dammi conferma sul mio blog principale, http://senzabavaglio.ilcannocchiale.it
    Un saluto
    Roby Bern


  4. @Francesco: grazie a te, come sempre.

    @Henry: hai ragione, è raro, spesso è solo una corda che suona, e si illude di sentire anche l’altra…ma il violinista sa…


  5. @Roby: grazie di avermi ricordato l’impegno, naturalmente scriverò un post come promesso, proprio il giorno di Pasqua. A risentirci!


  6. Bella traduzione, sul contenuto…ora come ora faccio letteralmente fatica ad entrare nel mood sentimentale…ma così a occhio mi sembra bello anche quello. Ne riparleremo…


  7. …sentimentale…brr!!


  8. Su che strumento siamo tesi…mi piace proprio.


  9. Pib: ci pensi essere tesi sul cello di Yo Yo Ma?

    (pensa invece che sculo essere tesi sul mio…) 😦


  10. Piacevole sensazione


  11. Ahaha:-) Mi hai fatto ridere con quell’espressione dello sculo:-D Rilke e’ un grande, sempre pensato…
    Stupenda..
    La traduzione e’ bella, brava Artemisia!

    SI


  12. accarezzati dalle dita di Yo-Yo…mi sarei accontentato di molto meno…



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: