h1

Pura

2 marzo 2006

Non ti trovo, non ti vedo.
Ho battuto l’abetaia
tra i morsi della sera
e
non ti sento.
Splende d’indaco il vento
e tende la mia mano.
Sei tu a correre deserti
d’erica buia,
lo so; ma non è tuo l’odore
che m’affatica.
Amica d’altre ore,
in che rigagnolo
di tempo ti nascondi?
Fatta pura
da due chicchi d’incenso
fatta polvere
carezza.

Annunci

9 commenti

  1. Splende d’indaco il vento….artemisia ma dove l’hai trovata l’ispirazione per questa immagine?


  2. In una brughiera, in un’altra vita.


  3. fatta polvere carezza

    la carezza impalpabile del tempo che passa che s’insinua tra le pieghe del cuore

    bellissima


  4. Brava


  5. …ma sei proprio tu che scrivi parole magiche?
    Un sogno…okdwoooo


  6. Grazie per i vostri commenti…che farei senza di voi?

    @Henry: ma come fai a capire sempre cosa volevo dire?

    @Rosso fragola: La magia vera è quella mousse di limoni in cialda…


  7. 🙂


  8. veramente bella….complimenti!!


  9. Grazie Roberta…gentile come sempre.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: