h1

Charlie and the chocolate factory

17 settembre 2005

Oggi sono stata al cinema con mia figlia, a vedere questo film cioccolatoso ma per niente dolce. Bel film, davvero. Non l’avrei mai creduto, non è il mio genere, a parte Johnny Depp. Nonostante, o forse proprio a per l’inquietante somiglianza con Michael Jackson (è una pena vedere un così bell’uomo conciato così) Johnny Depp è perfetto. Il film è strano, a suo modo sinistro, sicuramente non politicamente corretto. Penso che sia stato un bene che i più piccoli non capissero tutto quello che veniva detto. Forse è un film pù da adulti che da bambini, e sicuramente può leggersi in diverse chiavi. A me ha fatto venire in mente certe scene di “Metropolis”, “2001-A space Odissey”, Dickens…Ma la cosa più inquietante era l’ascensore che si sposta anche in orizzontale, proprio come quello ricorrente nei miei sogni! Strano vederlo al cinema.
Da vedersi.

Annunci

One comment

  1. Permettimi di dire che l’originale “fabbrica di cioccolato” degli anni settanta è senza ombra di dubbio migliore e più poetica di questo remake!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: